About

Daniele Berti

Daniele Berti nasce nel 1983 a Massa, città della Toscana, regione di grande cultura, conosciuta in tutto il mondo per la sua ottima cucina e per i suoi ricercatissimi vini.

All’età di 15 anni inizia a lavorare presso i più prestigiosi ristoranti e alberghi di Forte dei Marmi. Si diploma nel 2003 come “Tecnico dei servizi della ristorazione” presso l’istituto G. Minuto di Marina di Massa. Finiti gli studi, parte alla volta di diverse città d’Italia e all’estero.

Rientrato in Italia, la fame di conoscenza e sapere aumenta sempre più e ritenendo di avere bisogno di rispondere a molte domande si iscrive alla Boscolo Etoile Accademy dove nel 2010 consegue il diploma di Maestro di Cucina 3 Livello.

Daniele è dell’idea che chi realmente esercita questo mestiere con passione non può fare a meno di imparare continuamente, sia per una questione di mercato che di piacere personale. E’ per questo motivo che egli frequenta costantemente corsi di specializzazione e di aggiornamento.

Ha avuto la grande fortuna di avere come Maestri persone di alto livello e talento come Nicola Michieletto, Stefano Laghi, Luca Montersino, Antonio de Rosa, Marco Brink, Giorgio Nardelli, Raffaele De Giuseppe, Edmundo Komori, Carola Stacchezzini, Gabriele Bozio, Franco Luise, Emanule Saracino, Loretta Fanella, per citarne qualcuno.

Non ha mai avuto l’onore di conoscere i grandi della cucina italiana come il maestro Marchesi piuttosto che i geniali Bottura, Alajmo e altri, ma dei quali dice di aver “letteralmente mangiato”, le loro opere.

Pretende un’eccellente qualità delle materie prime, la sua fortuna è la zona geografica in cui abita, la quale regala sia dal mare che dalle colline materie prime eccezionali.

Non faccio altro che prendere ciò che la natura mi offre, metterli insieme armonicamente e con rispetto, dare un tocco all’estetica del piatto e auguravi buon appetito.

Il desiderio di mettermi in gioco ogni volta con persone diverse con ognuna esigenze e richieste diverse mi ha fatto scegliere di intraprendere l’attività di Personal Chef. E’ la sfida con me stesso che ogni volta creo che non mi fara mai smettere di amare il mio lavoro.

Daniele Berti